Il Bianchello del Metauro è un vino DOC della Regione Marche. La produzione di questo vitigno è consentito nella provincia di Pesaro e Urbino. Il Bianchello del Metauro DOC nasce sulle dolci colline che vanno dal Mare Adriatico, risalendo verso l’interno, fino alle sponde del fiume Metauro. Grazie agli investimenti delle Aziende produttrici di Bianchello del Metauro, questa DOC, ha raggiunto livelli qualitativi notevoli ed ha conquistato spazi di mercato sempre crescenti.

vigneto bianchello del metauro

Le caratteristiche organolettiche del Bianchello del Metauro segnano un’identità ben definita che può variare da produttore a produttore in base all’esposizione dei terreni su cui si sviluppa, alla composizione del terreno ed altri piccoli grandi fattori inerenti le pratiche di cantina e le diverse scelte di vinificazione.

In linea generale il Bianchello del Matauro DOC si presenta di bel colore giallo paglierino, vivace. Al naso è abbastanza intenso, i suoi profumi sono delicati e spesso ricordano i fiori gialli, come la ginestra, la frutta non molto matura, a polpa gialla, con piacevoli sentori agrumati, talvolta citrini. Al palato è secco, caldo e abbastanza morbido, decisamente fresco, sapido, equilibrato e gradevole. Gode sovente di una beva gradevole ed è perfetto abbinato a piatti della tradizione marinara, carni bianche, pasta con sughi bianchi.